L'edizione 2016 del JoomlaFestival è in programma in Italia in ottobre, lo stesso periodo che storicamente utilizziamo per organizzare il JoomlaDay Italia da parecchi anni.

Questa la scheda già pubblicata nel calendario eventi su Joomla.org:
https://events.joomla.org/joomla-conferences/1153-joomlafestival-italy

NO

 

Queste le varie realtà della community italiana di Joomla che si dissociano completamente dal Joomla Festival ritenendo inutile e controproducente entrare in conflitto con più eventi dedicati a Joomla nello stesso periodo:

 

Persone coinvolte nell'attività della community che si dissociano dal JoomlaFestival:

 

 

Abbiamo aperto questa proposta di dialogo invitando gli organizzatori del Joomla Festival a rispondere pubblicamente:

https://groups.google.com/d/topic/joomla-italian-community/zJEKIdZ4XQw/discussion


Con una mail del 1 febbraio 2016 di Giuseppe Scinica gli organizzatori del JoomlaFestival (Associazione JoomlaLombardia) hanno rifiutato di partecipare alla discussione pubblica nel Gruppo di Google aperta per trovare una soluzione alla calendarizzazione dei due eventi.
Da parte nostra abbiamo già spostato la data del JoomlaDay al 5 novembre per cercare di dare un buon esempio ed invitiamo ancora gli organizzatori del Joomla Festival ad anticipare la data del loro evento così da avere i due eventi ad una distanza accettabile nel calendario ed evitare inutili problemi di organizzazione.


David Jardin del "Community Leadership Team" di Joomla mi conferma via mail di aver già scritto due volte all'organizzazione del JoomlaFestival e di non aver mai ricevuto risposta. David ha compreso le difficoltà nell'avere i due eventi nello stesso periodo nella stessa nazione, conosce il regolamento che vieta questa pratica e  ci ha ringraziato per aver spostato la data del JoomlaDay. Chiede agli organizzatori del JoomlaFestival di cambiare anche loro data, anticipandola per permettere un corretto svolgimento di entrambi gli eventi. Ma non ha ancora ricevuto risposta da JoomlaLombardia.


David Jardin del "Community Leadership Team" di Joomla mi conferma via mail che durante il JoomlaDay UK a Londra si è riunito il team ed hanno affrontato anche questo tema del contrasto con il JoomlaFestival decidendo di dare un ultimo ultimatum, fino al 21 febbraio, per attendere una risposta da JoomlaLombardia.


E' arrivata l'ultimo giorno utile la risposta da parte degli organizzatori del Joomla Festival a David Jardin del "Community Leadership Team" di Joomla che chiedeva un briciolo di collaborazione in questa vicenda. Hanno risposto anche a David che non sono assolutamente disposti ad anticipare la data del loro evento.
David mi ha confermato un poco sconsolato che effettivamente non è stata prestata la giusta attenzione da parte del team Joomla alle mie richieste giunte già a ottobre 2015 per segnalare la violazione del regolamento degli eventi da parte del JoomlaFestival. David conferma che per il prossimo anno garantirà maggiore rispetto ed attenzione. Mentre per cercare di risolvere la situazione di questo anno io ho proposto a David di aiutarmi nel contattare un avvocato che possa intervenire per far rispettare il regolamento.


Il team eventi di Joomla conferma in questo report che dal prossimo anno sarà eliminata la tipologia di evento "Joomla Festival" perchè non coerente con il regolamento. Non possono eliminare l'evento di questo anno perchè già approvato nel 2015. Spero che per il 2017 JoomlaLombardia abbia un minimo di coscienza evitando di chiamare il loro evento come JoomlaDay. Già organizzare un evento Joomla internazionale nello stesso periodo e nalla stessa zona del JoomlaDay Italia comporta gravi problemi organizzativi, se poi il prossimo anno lo chiamano anche loro JoomlaDay diventa tutto ancora più inutilmente complicato e provocatorio.


Durante la prima edizione del JoomlaFestival c'è stato un confronto organizzato senza alcun preavviso dalla dirigenza dell'associazione JoomlaLombardia, presenti il presidente di OSM (l'ente non governativo con sede a New York che gestisce il progetto Joomla) Sarah Watz ed uno dei fondatori del progetto Joomla Brian Teeman, Alessandro Rossi (AlexRed) e la dirigenza dell'associazione JoomlaLombardia. Ne è nata anche questa discussione riportata pubblica: https://groups.google.com/forum/?hl=IT#!topic/joomla-italian-community/_UnuqCNSJts

A seguito delle ripetute minacce di avviare una azione legale contro Alessandro Rossi per essersi rifiutato di inserire un link sul sito Joomla.it (sito con approvazione per l'uso del nome e logo Joomla) verso il sito dell'associazione JoomlaLombardia (sito all'epoca senza approvazione per l'uso del nome e logo Joomla) la riunione si conclude con la triste promessa che con queste intenzioni e con questo clima il sito Joomla.it sarebbe stato chiuso da Alessandro Rossi.

Dopo alcuni mesi è stato deciso di evitare la chiusura del sito ma ora è cambiato l'intestatario del dominio. Le eventuali azioni legali contro Joomla.it da parte di JoomlaLombardia e OSM non potranno più riferirsi contro Alessandro Rossi.